Archivio per febbraio, 2009

Segnalazioni

In questi giorni si dibatte molto sulla rete intorno al decreto sicurezza e all’emndamento D’Alia. Segnalo due post interessanti.

Il primo è un’intervista fatta da Zambardino a Marco Pancini, resposabile per le relazioni istituzionali di Google in Italia. E’ raro che un’azienda prenda una posizione così decisa nei confronti della politica e questa intevista mi ha stupito per i toni così netti.

Il secondo è un post molto sarcastico di Marco Montemagno sull’arroganza della politica quando pretende di normare ciò che non conosce. Non so perchè, ma mi è venuto in mente Neruda “Guardatevi in giro, c’è una sola forma di pericolo per voi qui: la poesia”.

Vera emergenza

Un vescovo ex scomunicato sostiene che i campi di sterminio nazisti non siano mai esistiti e che non sono stati 5 milioni gli ebrei uccisi dalle persecuzioni ma al massimo 2 e 300 mila (come se questo numero fosse poi meno raccapricciante…)

Un cantante a Sanremo parla di un giovane che era gay e poi è guarito. Chissà se lo vedremo un giorno anche a Stranamore.

Una banda di idioti a Nettuno picchia e brucia vivo un indiano e un amico intervistato alla domanda “Vi rendete conto di cosa hanno fatto a quel ragazzo?” risponde “Un attimo ragazzo, quello era un marocchino” (sì perchè il diverso in quanto diverso è indistinguibile) – TG1 delle 20.30 ieri.

Più che emergenza sicurezza o crisi economica mi sembra che stiamo vivendo nell’emergenza stupidità. Peccato che le prime due emergenze siano più facili da risolvee, per la terza ho molta, molta paura.